Azione di Sistema DMO Sinis

Le azioni di sistema consistono in progetti con valenza territoriale e di rete attuati dal GAL, previsti all’interno dei Piani di Azione Locale (PdA) e quindi condivisi dal partenariato sia nella fase di programmazione che nella fase di attuazione, aventi finalità di creare e rafforzare le reti locai e di realizzare attività di promozione congiunta dei territori interessati.

Tali interventi si sviluppano all’interno delle strategie di sviluppo locale previste dalla misura 19.2 e, pertanto, si caratterizzano per il coinvolgimento e la partecipazione attiva del partenariato locale pubblico e privato, l’approccio integrato alla progettazione territoriale, l’importanza attribuita alla cooperazione e alla messa in rete degli attori locali.

Le azioni di sistema si differenziano dagli interventi a bando GAL in quanto consistono in progetti gestiti direttamente dai Gruppi di Azione Locale a seguito dell’ammissione della relativa domanda di sostegno da parte dell’Autorità di Gestione.

Il Progetto del GAL Sinis: DMO Sinis

Con l’Azione di Sistema, il GAL Sinis intende costituire la Destination Management Organization – DMO Sinis - Costa dei Giganti, quale modello organizzativo per un turismo sostenibile ed innovativo, al fine di coordinare i processi organizzativi e decisionali, le azioni di sviluppo, la ricerca, la promozione ed il marketing della destinazione SINIS, rafforzando il legame tra il settore turistico e le imprese di prodotti agroalimentari del territorio.

Nonostante la presenza di diversi ed importanti attrattori ambientali, storico-archeologico e culturali, il territorio non è ancora riconosciuto come una destinazione turistica in termini sistemici. Per essere efficace una destinazione turistica deve strutturare le proprie risorse e gli attrattori, coniugandoli ai servizi e alle offerte complementari, in modo tale da costituire dei veri “prodotti turistici territoriali ” che rispondano alle esigenze del cliente e che siano promosse sui mercati, in linea con i trend nazionali ed internazionali. Grazie alla DMO, verrà elaborato un Documento di Orientamento Strategico (Piano strategico) per lo sviluppo del territorio del Sinis e verranno attivate forme di collaborazione con la pluralità di soggetti pubblici e privati.

L'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) definisce la DMO come “l'organizzazione responsabile per il management ed il marketing della destinazione, il cui compito è quello di promuovere e organizzare l'offerta turistica, in modo che essa aumenti le sue performance e la sua capacità di competere”.

Il GAL Sinis sarà il soggetto di coordinamento (cabina di regia) che, facendosi portavoce degli interessi generali dell'intera destinazione SINIS, coordina le strategie e le attività di sviluppo e promozione, mettendo in contatto la domanda con l'offerta e interpretando le esigenze del visitatore.

La DMO si integra con gli interventi previsti dal PdA, i quali mirano a: riqualificare e migliorare l'offerta ricettiva, supportare azioni di valorizzazione delle risorse locali, incentivare la multifunzionalità e la competitività delle aziende agricole, favorendo, inoltre, la crescita del territorio dal punto di vista economico, culturale e sociale e, al contempo, preservando e valorizzando l'autenticità delle risorse culturali e ambientali.

L'azione di sistema, intende valorizzare gli attrattori territoriali, coinvolgendo attivamente gli attori socioeconomici del settore ricettivo, dei servizi turistici, dell'agroalimentare, della ristorazione, dell'artigianato, dei beni culturali, le associazioni e le reti di impresa per uno sviluppo e una gestione sostenibile del turismo nel SINIS.

I beneficiari diretti e indiretti del progetto saranno gli enti pubblici, i produttori locali, le reti di impresa, gli operatori turistici locali, i cittadini ma anche i visitatori della destinazione, attratti dalle nuove opportunità di esperienza nel Sinis.