Sinis Tepilora Experience – Turismo sostenibile tra Sinis e Tepilora

Il Progetto coinvolge 4 Partner tra cui il GAL Sinis come capofila, il GAL Nuorese Baronia, l’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre” e il Parco Naturale Regionale Tepilora.

Obiettivo generale del Progetto Sinis – Tepilora Experience è quello di promuovere lo sviluppo e la gestione sostenibile del turismo nelle due macro aree di rilevanza strategica individuate dal POR FESR Sardegna 2014-2020, per la valorizzazione, la salvaguardia e la promozione del patrimonio naturale e culturale, creando una rete strategica tra costa e aree interne, in grado di attivare sinergie e sperimentare un nuovo modello di collaborazione capace di delineare un’offerta integrata del territorio.

Il Network intende migliorare la qualità della vita delle comunità ricadenti nelle due aree individuate, accrescendo la competitività dell’attrattiva turistica e l’esperienza dei visitatori, attraverso un’offerta turistica sostenibile e integrata nei territori del GAL Sinis e del GAL Nuorese Baronia, valorizzando l’identità delle due aree protette, in qualità di grandi attrattori del territorio.

Attraverso l'implementazione della Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle aree protette (CETS), strumento metodologico già sperimentato dall'Area Marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre” (unica area protetta della Sardegna certificata CETS da EUROPARC Federation) verrà avviato un percorso bottom up che coinvolgerà gli attori locali delle due aree, con l'obiettivo di migliorare la gestione dello sviluppo sostenibile, rispettando i fabbisogni dell'ambiente, dei residenti, delle imprese locali e dei visitatori.