Sviluppo locale di tipo partecipativo CLLD (Community Led Local Development)

Lo sviluppo locale di tipo partecipativo (in inglese Community Led Local Developmente, CLLD) denominato L.E.A.D.E.R è uno strumento normato dai regolamenti europei (Reg. (UE) n. 1303/2013, artt. da 32 a 35; Reg. (UE) n. 1305/2013, artt. da 42 a 44) per il perseguimento di strategie di sviluppo locale integrato e sostenibile su scala sub-regionale, elaborate dagli attori pubblici e privati dei territori rurali interessati.

L.E.A.D.E.R., acronimo francese di Liaison Entrée Actions de Development de la Economie Rural (collegamento tra le azioni di sviluppo dell’economia rurale), si basa sul cosiddetto approccio “bottom up” e pone al centro dell’attenzione i GAL (Gruppi di Azione Locale), che hanno il compito di realizzare a livello locale la strategia di sviluppo locale.

L.E.A.D.E.R è:

  • è Concepito dal basso (bottom-up) tenendo conto dei bisogni e delle potenzialità locali;
  • è Concentrato in territori subregionali specifici in cui risiedono dai 10.000 ai 150.000 abitanti. Gli Stati membri (in Italia le Regioni) individuano le aree ammissibili;
  • è Basato sulla costituzione di partnership locali composte da rappresentanti degli interessi socio-economici locali sia pubblici che privati del territorio che hanno il compito di individuare gli obiettivi e le priorità di investimento a livello locale;
  • è Gestito dai GAL – Gruppi di Azione Locale che oltre a elaborare la strategia, hanno il compito di svolgere tutte le attività di animazione, comunicazione e tecnico amministrative necessarie all’attuazione;
  • è Attuato attraverso SSL – strategie di sviluppo locale innovative, integrate e multisettoriali;
  • è Basato sul networking fra gli attori e i territori rurali etra-locali (Rete e Cooperazione)


Visita il sito della Regione Sardegna – Speciale Programma Sviluppo Rurale

La misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale è dedicata al sostegno allo sviluppo locale di tipo partecipativo – L.E.A.D.E.R. si articola nelle seguenti sotto-misure:

  • 19.1 – Sostegno alla preparazione della Strategia di Sviluppo Locale
  • 19.2 - Sostegno per l’esecuzione delle operazioni nell’ambito della strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo
  • 19.3 – Preparazione e realizzazione delle attività di cooperazione dei Gruppi di Azione Locale
  • 19.4 – Sostegno per i costi di esercizio e per l’animazione

La sotto-misura 19.4 è finalizzata a sostenere il GAL sia nella fase di animazione territoriale, sia nella fase di attuazione della Strategia finanziando le attività del GAL come promotore dello sviluppo locale nella gestione, nel monitoraggio e nella valutazione della strategia e le spese relative al funzionamento della struttura tecnica.

Nel dicembre 2015, l’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agro-Pastorale ha pubblicato il bando per la presentazione delle domande della Misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale Leader" del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 per la selezione dei GAL e delle strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo.