26.10.2018

AL VIA LE ISCRIZIONI AI PERCORSI FORMATIVI GRATUITI PROMOSSI DAL GAL SINIS IN PARTENARIATO CON L'AGENZIA DI FORMAZIONE ARAFORM

Da lunedì 29 ottobre sarà possibile iscriversi ai percorsi formativi gratuiti del progetto S.IN.I.S. – Sviluppo Integrato Imprese Sostenibili.
Il progetto, finanziato dal POR Sardegna FSE 2014-2020 attraverso il bando “Misure integrate tra sviluppo locale partecipativo e occupazione nell'ambito della Green&Blue Economy - Linea Progettuale 2”, è promosso dal GAL Sinis in partenariato con l’Agenzia di Formazione ARAFORM.
Il progetto S.IN.I.S. è riservato ai disoccupati, lavoratori in cassa integrazione, NASPI e in Mobilità. Tutte le attività si svolgeranno ad Oristano e prevedono un massimo di 15 partecipanti per ciascun percorso, con una specifica quota riservata alle donne.
Quattro i percorsi formativi a disposizione:
  1. Gestione dell’impresa agricola
  2. Gestione dell’azienda food and beverage
  3. Gestione delle strutture ricettive
  4. Organizzazione servizi turistici ed eventi
Le attività prevedono una prima fase in aula, in cui i partecipanti acquisiranno competenze tecniche e imprenditoriali specifiche, una seconda fase di consulenza a piccoli gruppi, in cui i partecipanti saranno guidati da un consulente esperto nello sviluppo della propria idea d’impresa e una fase conclusiva di consulenza individuale, con il coinvolgimento di figure professionali specialistiche che consentiranno al partecipante di sviluppare il proprio piano d’impresa che potrà essere utilizzato per richiedere contributi e finanziamenti per l’avvio d’impresa.
I corsi prevedono il rilascio di specifici attestati, come quello di Imprenditore Agricolo Professionale nel caso del corso in “Gestione dell’impresa agricola”.
Sarà possibile iscriversi fino a giovedì 29 novembre 2018.
Le specifiche informazioni sui singoli corsi, l’avviso pubblico e le modalità di iscrizione sono disponibili sul sito web del progetto: 
Per informazioni o supporto all'iscrizione:
Associazione GAL Sinis – Tel. 0783 399493 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
GAL Sinis